Italian boat names: here’s a list of the most famous ones and suggestions

Convididi su:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
WhatsApp
Email

La tradizione dei nomi per le barche risale a centinaia di anni fa. Nei tempi antichi, i marinai credevano che le barche avessero un’anima e quindi fosse doveroso battezzare e scegliere un nome.

Le navi marittime prendevano il nome dagli Dei, per garantire la loro protezione dalla sfortuna. Ricordiamo le tre barche storiche più conosciute al mondo, che partirono in cerca di nuove terre da scoprire:  “La Nina, La Pinta e La Santa Maria”.

Oggigiorno quando si sceglie un nome per una nuova nave, la cerimonia di denominazione è precisa e complessa, in modo che nessun evento sfortunato possa accadere al marittimo nel suo viaggio di inaugurazione.

Il nome, oppure la scritta sulla barca, può dire molto sul suo proprietario. Il nome trasmette una filosofia di vita, parla della famiglia, dell’amore e di tante altre cose personali. Il nome della tua barca racconta la tua identità, racconta chi sei.

Scegliere un nome originale, un nome che sia tuo, è essenziale per chi possiede un’imbarcazione, che sia una barca a vela, una casa galleggiante o uno yacht.

Noi di BoatsName  lavoriamo ogni giorno per rendere uniche e originali le scritte per barche dei nostri clienti.

I nomi per barche più famosi in Italia

Vediamo insieme come hanno chiamato I Vip Italiani le loro imbarcazioni, che ogni estate  riempiono i porti con i loro yacht lussuosi ed esclusivi:

  • Main – Giorgio Armani;
  • Regina d’Italia – Dolce & Gabbana;
  • Freedom – Roberto Cavalli;
  • Morning Glory – Silvio Berlusconi;
  • Tililla 3 – Valentino Rossi;
  • Force Blue – Flavio Briatore;
  • Tribù yacht – Luciano Benetton.

Ma se c’è un posto dove si trovano le barche più belle al mondo è senza dubbio a Les Voiles de Saint Tropez, che si svolge ogni anno nel golfo omonimo. Dove la flotta più numerosa dopo quella francese è quella italiana con 22 barche.

Ecco qui alcuni dei nomi per barche che hanno presenziato a Saint Tropez:

  • Scud (m. 14,93), è la barca del patrón di Luna Rossa e di Prada, Patrizio Bertelli;
  • Marga (m. 15,56) è oggi di proprietà di Tomas De Vargas Machuca e dei fratelli Alessandra e Igino Angelini che possiedono anche gli Shooners Puritan e Orianda, e altri tre 10M S.I. Tonino, Astarte e Linth II;
  • Moro di Venezia (m. 20,41), proprietà di Massimiliano Ferruzzi, figlio di Arturo e di Cristina Busi;
  • Magdalus Secondo (m. 25,75) è un classico al comando di Sandro Taurchini, presidente dello Yacht Club Civitavecchia;
  • Anouk (m. 13,40) ha vinto il campionato italiano Offshore nella classe A. Armatore Antonio Bavasso;
  • Futura ( m. 15,78) con armatore Carlo Bellantone;
  • The Fifty (m. 14,62) con armatore Giuseppe Porro.

Dopo questa piccola lista di scritte per barche dei VIP italiani, sei ancora  alla ricerca del nome giusto da dare alla tua barca?Ti stai scervellando – perché non sei superstizioso – e cerchi un nuovo nome per la barca usata che hai appena acquistato?

Sappi che non esistono manuali del tipo “I migliori nomi per barche”, ma per aiutarti a trovare quello che calza a pennello sul tuo scafo abbiamo preparato questi utili consigli.

Consigli per scegliere nomi per barche:

  • Pensa a un nome di barca unico, corto e semplice, così sarà facile ricordarlo e anche identificarlo in caso di emergenza;
  • deve avere un significato, trovare un nome per barca che abbia un significato personale  è un’ottima scelta;
  • utilizza elementi grafici per dare alla tua barca un tocco di modernità ed eleganza che sicuramente la differenzierà dalle altre.

In BoatsName abbiamo creato una linea di prodotti per tutti i tipi di iscrizioni sulla tua barca che ti permetterà di renderla ancora più speciale, distinguendola totalmente dal passato grazie ad una tecnologia moderna e al design esclusivo.

Le nostre scritte sono impermeabili, usiamo luci per barche più luminose e con una maggiore efficienza energetica. Tutto ciò ti permetterà di avere un nome per la barca personalizzato e con una qualità superiore e assolutamente indimenticabile.

Sappiamo bene quanto un’insegna per la barca sia importante, riconoscibile e bella da vedere. Ma non possiamo dimenticare altri punti importanti come l’illuminazione interna ed esterna dell’imbarcazione e i tappetini per barche, indispensabili sia per l’aspetto estetico sia per la sicurezza nella navigazione.

Convididi su:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
WhatsApp
Email